Ecco il risultato del vostro sorteggio

Scoprite i risultati del vostro sorteggio dei Tarocchi di Marsiglia e ciò che vi riserva la vita sociale. Questo è il modo perfetto per anticipare ed è molto più di un metodo di previsione, è uno strumento che allieterà il percorso della vostra personalità e la vostra evoluzione sociale.
Così potete capire meglio il perché di alcuni comportamenti di alcune persone, e soprattutto i loro cambiamenti. Si tratta di un bene prezioso per vivere in armonia, per una migliore comunicazione, e per cogliere le opportunità.
Questo sorteggio di Tarocchi vi aiuterà e vi darà una precisa illuminazione profonda e specifica nella sfera sociale nei prossimi giorni.


Ecco cosa possiamo dirvi oggi con quattro carte girate sulla vostra vita sociale

Conoscerete un periodo estremamente calmo sul piano socio professionale. Le promozioni, mutazioni non sono d'attualità, e di questo fatto, sarete esposti a delle delusioni se sperate evolvere prossimamente. Siate molto prudenti se dovete servire da intermediario, sarete facilmente giudicato responsabile se le vostre missive sono mal interpretate. Non vi formalizzate, questo periodo di ritiro sarà seguito da una nuova partenza in seguito.


Nelle prossime settimane, vivrete grandi cambiamenti nei vostri rapporti!

Sapete ora cosa aspettarvi nella sfera sociale. Ora sarà più semplice per voi sapere come agire e far sbocciare i vostri progetti. Rifate un sorteggio non appena ne sentite il bisogno. Siamo qui per rispondere a tutte le vostre domande e per aiutarvi in modo completo e personalizzato per darvi motivazione. È possibile cambiare la vostra situazione sociale, ne avete i mezzi. Quindi, lasciatevi consigliare ed aiutare dal nostro sorteggio dei Tarocchi. Un sorteggio che vi metterà le ali ai vostri numerosi progetti!

Prima carta: L'Eremita

Questa carta dotata del numero “IX” rappresenta un eremita o un monaco, che avanza in solitario, sostenuto da un bastone. È un vecchio uomo barbuto che potremmo comparare ad un saggio. Nella mano destra, tiene una lampada al fine di illuminare il suo cammino. Ai suoi piedi è disegnato un libro. La carta dell'eremita simboleggia un momento dove il consulente si trova isolato, un periodo di crisi, di rimessa in gioco positiva o negativa. L'eremita è in cerca di saggezza, la sua lanterna è lì per guidarlo. È un momento d'introspezione dove i ricordi possono tornare, il passato è svelato, un gradino deve essere superato per raggiungere la serenità. È un periodo di metamorfosi. La carta dell'eremita simboleggia la solitudine, la vecchiaia, i ritardi. È un periodo pesante, ma necessario per avanzare verso la luce. Visto che l'Eremita rappresenta ugualmente la saggezza.

Seconda carta: La papessa

Questa carta numero “II” uscita dai tarocchi di Marsiglia, mostra l'immagine di una donna seduta, con un libro aperto poggiato sulle ginocchia. Lei definisce l'insegnamento, l'apprendimento di una nozione. Nella carta precedente sono rappresentati i quattro elementi fonte di vita, qui è il sapere che è rappresentato. Tutto va crescendo. I libri sono segno di conoscenza. La papessa è tranquilla. Indossa un velo, forse vive al lato del mondo, imparando dai libri, più che dall'esperienza? La papessa è la compagna del papa. Questa carta evoca tutto ciò che ha a che fare con il sapere, le parole, la scrittura, la cultura. Definisce ugualmente la solitudine e la calma. Carta passiva, possiamo dire che simboleggia la saggezza e l'educazione.


Terza carta: L'imperatrice

Questo terzo arcano mostra ancora un'immagine di una donna seduta. Tiene uno scettro ed uno scudo in mano, dietro di lei, possiamo distinguere un'acquasantiera. Dopo l'apprendistato della vita nel mondo materiale (Il giocoliere), le conoscenze intellettuali (la Papessa), l'Imperatrice diventa attiva, crea delle idee. L'imperatrice riflette senza tregua, avanza mentalmente ed inventa dei nuovi concetti. . L'acquasantiera rappresenta la purezza. È lì per organizzare le idee dell'imperatrice, guidarle affinché non si perdano in un flusso senza coerenza reale. È la carta del potere e del controllo. Si associa spesso al commercio, è legata alla comunicazione, allo scambio con gli altri. È una carta che porta del positivo in un sorteggio, non è mai realmente negativa.

Quarta carta: Il papa

La carta del papa nei tarocchi di Marsiglia ha il numero “V”. Inizialmente, il pellegrino partiva alla conquista di qualcosa (conferire l carta dal Matto). Cercava un orientamento. Dopo aver trovato il suo cammino, la persona ha voglia di trasmettere, di dare e di riposarsi. La carta del papa evoca il dono dell'insegnare, dell'apprendere agli altri, di guidarli. Il papa serve da intermediario, mostra il cammino da seguire. Possiamo associarlo all'immagine del padre benefattore che giuda i bambini. Questa carta è benefica, è segno di protezione. Ha un senso spirituale, il papa da un senso agli avvenimenti. In affari, se estraiamo la carta del papa, è un buon segno, il successo sarà assicurato. In una relazione amorosa, il papa significa un'unione stabile e duratura.


Fai un'altra lettura tarocchi GRATUITA



© Copyright 2006-2020
Riservatezza
123-Tarot.com - Tutti i diritti riservati