Ecco il risultato del vostro sorteggio

Questo sorteggio dei Tarocchi vi permette di sapere quali sono le potenze che attiveranno il corso della vostra vita lavorativa nei prossimi giorni. Vi dà una visione completa e al contempo accurata del vostro futuro. Sarà quindi possibile evitare alcune insidie, conoscendo tale afflusso riuscirete a riattivare la vulnerabilità emotiva, e vi sarà possibile anticipare la prospettiva necessaria per gestire una situazione, e per amplificare gli impulsi positivi.
Troverete lumi segreti sull'evoluzione della vostra situazione professionale, facilitando l'adozione di strategie positive per il vostro futuro. Questa è un'opportunità che vi aiuterà a evitare le insidie, i vicoli ciechi, e i fallimenti. Ecco ciò che accadrà nella vostra vita nei prossimi giorni...


Ecco cosa possiamo dirvi oggi con le quattro carte scelte per illuminare il vostro percorso professionale.

Vi troverete confrontati a della contraddizioni che vi impediranno per qualche tempo di approfittare a pieno delle possibilità che avrete, d'evasione in senso largo. Ci sono delle scelte di vita da realizzare dal vostro proprio capo per raggiungere questa liberazione, che abbiate lasciato accumulare i dettali del quotidiano, o che il vostro ambiente vicino abbia preso l'abitudine di sapervi a disposizione.


Nelle prossime settimane, sarete in grado di sperimentare veri cambiamenti nella vostra vita professionale

Ora avete nelle vostre mani le tendenze che influenzeranno la vostra carriera. Vi abbiamo informati delle decisioni da prendere in qualsiasi momento. Non sottovalutate la vostra capacità di fare delle scelte, tenete saldamente le redini della situazione lavorativa. È possibile cambiare il futuro. Ma tornate per un sorteggio quando volete, in qualsiasi momento, se una questione professionale vi sta particolarmente a cuore. Siamo qui per aiutarvi, non importa quanto sia difficile da superare.

Prima carta: L'appeso

Questa carta numero “XII” è rappresentata dall'immagine di un appeso. La testa al contrario, uno dei suoi piedi attaccato con un nodo. L'altra gamba è piegata. Le sue mani sono nascoste dietro la schiena, non sappiamo quindi se sono attaccate o no. L'appeso è immobilizzato, il suo corpo imprigionato, solo la sua testa non è legata da qualcosa. Possiamo quindi dedurne che è libero di pensare ciò che vuole. A dispetto dei suoi problemi, medita, pensa alla situazione nella quale si trova. Nei tarocchi di Marsiglia, la carta dell'appeso consiglia indirettamente al consulente di non agire, sarebbe meglio riflettere piuttosto che lanciarsi in azione di cui potrebbe pentirsi. L'appeso simboleggia per essenza l'impotenza, la solitudine, l'abbandono. Rappresenta l'inazione. Questa non azione può essere positiva alla fine, siccome può essere subita.

Seconda carta: Il Giudizio

Questa carta numero “XX” nei tarocchi di Marsiglia evoca una parte della vita dove si giudica al risultato. Un angelo è disegnato in alto alla carta, guarda tre persone terrestri che stanno pregando. Questa carta può essere segno che una buona cosa accadrà nella vita del consulente. I personaggi nel basso della carta simboleggiano l'armonia tra il bianco ed il nero, uniti da un personaggio centrale che crea l'equilibrio. Le maschere cadono, la carta del giudizio annuncia la fine di qualcosa, il risultato di un'azione è svelato e ne raccogliamo i benefici o le pene. Questa carta non può essere interpretata sola, dipende dalle altre carte che la circondano al momento del sorteggio.


Terza carta: La giustizia

Questa carta numero “VIII” nei tarocchi di Marsiglia, definisce il giusto, tutte la imprese sono effettuate con giustizia. Le decisioni prese sono state pensate prima, non sono colpi di testa. Sulla carta è rappresentata le bilancia della giustizia, per mostrare che i pro e i contro sono pensati prima di agire. La giustizia significa che siamo confrontati ad una situazione dove siamo obbligati di pensare il bene ed il male di un'azione al fine di agire per il meglio. Può simboleggiare un contratto da firmare, un'azione in giustizia. Non si può dire che questa carta sia pienamente positiva, mostra soprattutto che c'è un blocco e che per agire giustamente, bisognerà riflettere, concedersi del tempo.

Quarta carta: L'imperatrice

Questo terzo arcano mostra ancora un'immagine di una donna seduta. Tiene uno scettro ed uno scudo in mano, dietro di lei, possiamo distinguere un'acquasantiera. Dopo l'apprendistato della vita nel mondo materiale (Il giocoliere), le conoscenze intellettuali (la Papessa), l'Imperatrice diventa attiva, crea delle idee. L'imperatrice riflette senza tregua, avanza mentalmente ed inventa dei nuovi concetti. . L'acquasantiera rappresenta la purezza. È lì per organizzare le idee dell'imperatrice, guidarle affinché non si perdano in un flusso senza coerenza reale. È la carta del potere e del controllo. Si associa spesso al commercio, è legata alla comunicazione, allo scambio con gli altri. È una carta che porta del positivo in un sorteggio, non è mai realmente negativa.


Fai un'altra lettura tarocchi GRATUITA



© Copyright 2006-2020
Riservatezza
123-Tarot.com - Tutti i diritti riservati