Ecco il risultato del vostro sorteggio

Questo sorteggio dei Tarocchi vi permette di sapere quali sono le potenze che attiveranno il corso della vostra vita finanziaria nei prossimi giorni. Vi dà una visione completa e al contempo accurata del vostro futuro. Sarà quindi possibile evitare alcune insidie, conoscendo tale afflusso riuscirete a riattivare la vulnerabilità emotiva, e vi sarà possibile anticipare la prospettiva necessaria per gestire una situazione, e per amplificare gli impulsi positivi.
Troverete lumi segreti sull'evoluzione della vostra situazione finanziaria, facilitando l'adozione di strategie positive per il vostro futuro. Questa è un'opportunità che vi aiuterà a evitare le insidie, i vicoli ciechi, e i fallimenti. Ecco ciò che accadrà nella vostra vita nei prossimi giorni...


Ecco cosa possiamo dirvi oggi sul vostro futuro finanziario con le quattro carte girate:



Nelle prossime settimane, sarete in grado di cambiare la vostra vita materiale!

Ora avete nelle vostre mani le tendenze che influenzeranno le vostre finanze. Vi abbiamo informati delle decisioni da prendere in qualsiasi momento. Non sottovalutate la vostra capacità di fare delle scelte, tenete saldamente le redini della situazione patrimoniale-finanziaria. È possibile cambiare il futuro. Ma tornate per un sorteggio quando volete, in qualsiasi momento, se una questione finanziaria vi sta particolarmente a cuore. Siamo qui per aiutarvi, non importa quanto sia difficile da superare.

Prima carta: La papessa

Questa carta numero “II” uscita dai tarocchi di Marsiglia, mostra l'immagine di una donna seduta, con un libro aperto poggiato sulle ginocchia. Lei definisce l'insegnamento, l'apprendimento di una nozione. Nella carta precedente sono rappresentati i quattro elementi fonte di vita, qui è il sapere che è rappresentato. Tutto va crescendo. I libri sono segno di conoscenza. La papessa è tranquilla. Indossa un velo, forse vive al lato del mondo, imparando dai libri, più che dall'esperienza? La papessa è la compagna del papa. Questa carta evoca tutto ciò che ha a che fare con il sapere, le parole, la scrittura, la cultura. Definisce ugualmente la solitudine e la calma. Carta passiva, possiamo dire che simboleggia la saggezza e l'educazione.

Seconda carta: Il giocoliere

Il giocoliere è il Matto a riposo, una persona saggia che ha trovato la sua via. La carta ha il numero “I”, è il primo arcano. Nel medioevo i giocolieri erano chiamati coloro che realizzavano delle torri di magia. Sulla carta sono rappresentate quattro cose che ritroviamo su altre carte dei tarocchi di Marsiglia: il bastone, i denari, una coppa ed un coltello. Simboleggiano i quattro elementi fonte di vita: acqua, aria, terra, fuoco. Il giocoliere definisce una nuova partenza. C'è qualcosa di nuovo che accadrà nella vita dell'interessato. È un apprendimento, l'inizio di un'altra cosa. Quando si estrae, è segno che si comincia una nuova azione oppure che abbiamo un'opportunità. Il giocoliere simboleggia l'agilità, la finezza di spirito, la diplomazia, etc. Definisce la vittoria, la forza, la riuscita.


Terza carta: L'arcano senza nome

Questa carta porta il numero simbolico “XIII”, osserviamo uno scheletro che tiene una falce. Lo interpretiamo troppo rapidamente essendo il rappresentante della morte. Non è vero. L'arcano senza nome è più segno di sconvolgimento, di novità, della distruzione di uno stato passato, una riconversione verso altre cose. Il cambiamento è radicale. Non è una carta per forza negativa, quand'è associata al matto, allora sappiamo che il consulente troverà la forza di realizzare tutte le sue speranze. L'arcano senza nome può anche evocare la metamorfosi di una persona. Qualcuno che brutalmente trova il suo cammino e cambia, per seguire la via che si è prefissato. Questo cambiamento radicale evocato da questa carta è sia volontario, sia subito. Certo, la morte può far parte di questo cambiamento, ma non è solo questo che la carta evoca. Simboleggia prima di tutto la fine di qualcosa, di uno spirito d'animo.

Quarta carta: La giustizia

Questa carta numero “VIII” nei tarocchi di Marsiglia, definisce il giusto, tutte la imprese sono effettuate con giustizia. Le decisioni prese sono state pensate prima, non sono colpi di testa. Sulla carta è rappresentata le bilancia della giustizia, per mostrare che i pro e i contro sono pensati prima di agire. La giustizia significa che siamo confrontati ad una situazione dove siamo obbligati di pensare il bene ed il male di un'azione al fine di agire per il meglio. Può simboleggiare un contratto da firmare, un'azione in giustizia. Non si può dire che questa carta sia pienamente positiva, mostra soprattutto che c'è un blocco e che per agire giustamente, bisognerà riflettere, concedersi del tempo.


Fai un'altra lettura tarocchi GRATUITA



© Copyright 2006-2019
123-Tarot.com - Tutti i diritti riservati